lunedì 27 ottobre 2014

Libri che cambiano la vita


Sandra, del blog “I libri di Sandra”, in uno dei suoi ultimi post invitava ad elencare i libri che hanno cambiato la nostra vita e partecipare così a una simpatica iniziativa: Sinergie in rete.
Come ho già scritto, mi piace l'idea che questo blog, questa stanza tutta per me, sia un luogo di scambio (dove finora è stato più quello che ho ricevuto che quello che ho dato) e questa mi sembra un'ulteriore occasione per farlo. Poi si parla di libri...
Qui tutte le “istruzioni” scritte da Sandra e qui sotto i miei libri “del cuore”.

Quentin Bell “Virginia Woolf”
Virginia Woolf “Diario di una scrittrice

Ormai è noto il mio amore per questa scrittrice, cosa potrei aggiungere che non ho ancora detto? Che è curioso che il mio amore per lei non sia sbocciato dopo aver letto un suo romanzo, ma il suo diario, e che sia diventato un amore eterno dopo aver letto la biografia scritta dal nipote. E' l'unica scrittrice che ho letto e riletto, ma non tutti i suoi romanzi, ne è rimasto solo uno, quello che mi incute più timore: “Le onde”. Ho paura di non esserne all'altezza e di deludere così la mia amata scrittrice.
(Per vostra informazione, i suoi libri che amo di più sono “Gita al faro” e “Mrs Dalloway”, il primo libro che ho letto è stato “Gli anni” nell'ormai lontanissimo 1996)

Philippe Jaenada “Il cammello selvatico”
Alessandra Montrucchio “Cardiofitness”
John Fante “Full of Life”

In questo caso non sono i libri in sé ad avermi cambiato la vita, ma l'averli condivisi con la persona più importante della mia vita: mio marito. Questi sono stati i libri che abbiamo letto, insieme, all'inizio della nostra storia d'amore; gli autori, le loro storie, i loro personaggi, addirittura alcune frasi sono parte di noi, da più di 13 anni.

Clarissa Pinkola Estés “Donne che corrono coi lupi

Quest'ultimo libro mi ha davvero cambiato la vita. Non so nemmeno spiegarlo a me stessa, ma dopo l'estate del 2012, periodo in cui l'ho letto, qualcosa in me è cambiato e mi ha condotta proprio qui, dove sono ora.

E voi? Quali sono i libri che vi hanno cambiato la vita?


6 commenti:

  1. Donne che corrono coi lupi, mi ha segnato davvero il cammino riportandomi a'casa'molte volte e continua a farlo.
    Poi per me, molti, molti anni fa è stato fondamentale Le parole per dirlo di Marie Cardinal
    Mi ha veramente aiutato a prendere una decisione molto importante per la mia vita.
    Marie Cardinal è stata infatti la prima donna di cui ho tracciato il profilo in una sezione del mio sito dedicato alle donne importanti per me.
    Una donna di Sibilla Aleramo, sempre molti anni fa è stata importantissima per tutte le donne che cominciavano a riunirsi tra di loro in gruppi e collettivi femministi.
    Virginia Woolf, amata in Gita al faro , Le onde,Una stanza tutta per sè.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Adele, per aver condiviso i tuoi libri del cuore! Mi sono segnata Marie Cardinal e Sibilla Aleramo; non ho letto nulla di queste scrittrici.

      Elimina
  2. Caspita la Gita al faro proprio non sono riuscita a farmelo piacere, e sì che lo agognavo come lettura. Grazie infinite per aver partecipato. Un bacione Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto che l'ho apprezzato molto di più quando l'ho letto all'università, analizzandolo dal punto di vista autobiografico dell'autrice.
      E' stato bello elencare i miei libri del cuore, ora viene la parte più difficile... :-)

      Elimina
  3. Voglio provare a fare anche io la mia lista.
    Bellissime le tue letture.

    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Sono molto curiosa di leggere la tua lista.

      Elimina