giovedì 14 febbraio 2013

Come col gin


Quando vedo una penna con dell'inchiostro non posso fare a meno di attaccarmici, come a certa gente capita col gin.

Virginia Woolf
Qualunque sia la vostra forma di “attaccamento”, abusatene... ieri, oggi e domani.
Buon San Valentino, Francesca


6 commenti:

  1. grazie, passa anche tu una buona giornata di questo vostro s. valentino così speciale!!
    sandra

    RispondiElimina
  2. quale migliore svalentino di quello passato ieri sera con 2 editori, circondati dai libri, a sentire storie interessantissime sulle scoperte di nuove letture, con un finale fatto di hamburger e patatine con tanto di pinta, con un libro in regalo a ricordo della bellissima serata?
    Auguri per il primo a 3 :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il migliore perché insieme a te... Grazie.

      Elimina
  3. Sarò un pò in ritardo per commentare questo post... essendo poi un totale sconosciuto, sono solo alla ricerca di qualcosa di interessante, quindi che mi sia perdonata l'intrusione!! Ma non posso che non ritenere che sono proprio le cose a cui siamo più attaccati a darci un legame con il nostro passato e che ci proiettano verso il futuro. Abusare di ciò che amiamo? Probabilmente non lo facciamo abbastanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuna intrusione, anzi, ogni commento è per me un regalo e tutti sono benvenuti!
      Concordo con te, non abusiamo mai abbastanza di ciò che amiamo e rischiamo spesso di "regalarci" rimpianti.

      Elimina