mercoledì 13 marzo 2013

Home Fever


I lavori di ristrutturazione della nostra nuova casa sono giunti a buon punto. Sale così l'emozione per il nostro prossimo trasferimento e con lei l'entusiasmo e la voglia di arredare e decorare il nostro nido. Purtroppo, dopo tutte queste spese, per il momento non potremo permetterci altro che sognare e questo, per fortuna, non costa nulla!
I cuscini nella foto, ad esempio, sarebbero perfetti per il nostro salotto...

6 commenti:

  1. con calma farete tutto, noi abbiamo cambiato l'arredamento in sala dopo 4 anni e mezzo, quel mobile provvisorio alla fine lo odiavo!! Non c'era posto per i miei amati libri!
    Un bacio
    sandra frollini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conoscendoci... con molta calma! :-) Vedrò il lato postivo, vivendoci dentro, sarà più facile capire cosa e dove e come arreddare e decorare.

      Elimina
  2. ci vuole tempo..poi sarà più facile trovare i mobili e gli accessori giusti per ogni spazio. Resti sempre nella città sabauda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ci spostiamo di pochissimo e questa è stato il nostro successo nel sacrificio (è una zona cara per gli immobili), perché ci piace molto dove viviamo.

      Elimina
  3. Noi, ancora in affitto, ci siam trasferiti a Grugliasco per avere più spazio. Poi, se sarà destino rimanere a Turin allora magari penseremo ad acquistare!! Avete fatto bene a sacrificarvi per restare in una zona a voi congeniale!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora siamo vicine, io sono a Rivoli!

      Elimina