venerdì 6 marzo 2015

Let's get personal! #vitasegretadiunablogger


C'è un'usanza tra le youtuber (cioè le proprietarie di canali su youtube), creare dei tag sul alcuni argomenti: cosa c'è nella mia borsa, preparati con me, il mio trucco di tutti i giorni e altre amenità varie. In questi giorni uno di questi è stato modificato per chi invece possiede un blog e mi è sembrato carino prendervi parte, anche se non sono stata taggata da nessuno (se non sapete che cosa significa taggare, dovete leggere fino in fondo al post... :-) )
Qui di seguito le mie risposte, mettetevi comodi perché sono stata un po' prolissa. Spero lo troviate di vostro interesse.


Da quanto tempo sei su youtube hai un blog?

Novembre 2010. Avreste dovuto vedere la mia espressione quando ho realizzato che sono quasi 5 anni. Quest'anno si festeggia, tocca inventarmi qualcosa...

Quando lascerai youtube smetterai di scrivere?

Quando non avrò più nulla da scrivere o il tenere un blog non avrà più un significato per me.

La cosa più bella dell'essere una youtuber blogger?

Il mio problema è che non mi considero ancora tale. E' più facile che io dica «Ho un blog» piuttosto che «Sono una blogger» e questo la dice lunga sulla mia forma mentis... Chissà che cosa penso debba accadere perché io utilizzi la seconda definizione invece della prima? Per inciso, in realtà non uso neanche la prima espressione perché, a parte mio marito, i miei fratelli e le mie cognate, nessuno sa che ho un blog. Ah, l'insicurezza...
Comunque, la parte più bella dello scrivere un blog è il suo essere uno stimolo continuo per la mia creatività e i miei interessi. In più, trovo davvero arricchente il confronto con chi mi legge.

La cosa più brutta dell'essere una youtuber blogger?

Personalmente non ho ancora riscontrato aspetti negativi. Mi piacerebbe avere una maggiore “visibilità”, cioè avere più lettori ma, considerato come sono spesso bersagliate da giudizi molto negativi se non addirittura da cattiverie gratuite le blogger più famose, la cosa mi intimorisce abbastanza. Non so se sarei emotivamente pronta per affrontare un attacco personale. Oltretutto mi domando: ma perché? A che pro tutta questa cattiveria? Se non ti piace quello che leggi, smetti di farlo, no?

Quante opzioni di anteprime immagini prepari per un post?

I miei post fotografici sono davvero pochi, solitamente mi limito a cercare tra le mie fotografie un'immagine per l'apertura. Se devo fotografare appositamente per un post, una volta deciso che cosa e come fotografare, non faccio mai molti scatti.

La tua cotta su youtube? Il blog che ami leggere?

Leggo tantissimi blog americani; quello a cui sono più affezionata, proprio perché è il primo blog che ho letto quando ho scoperto questo mondo, è “A cup of Jo”. Amo molto anche “Enjoying the small things”, per la sua scrittura, e “A beautiful mess”, per la loro creatività. Tra gli italiani, non perdo un post di Sandra di “ilibridisandra” e di Grazia di “ToWriteDown”, che considero delle blog amiche, e quel vulcano di creatività ed entusiasmo che è Camilla di “Zelda was a writer”. Ma ne leggo davvero tanti, tra cui moltissimi di mamme, non potrei elencarveli tutti...

Chi c’è sulla tua lista di contatti preferiti con cui collaborare?

Più che collaborare, sarei anche solo felicissima di sedermi in un angolino ed osservarli “creare”. Non ho mai partecipato a “lavori di gruppo” in questo campo e sarei davvero entusiasta di farlo con chiunque mi proponga una bella idea.

Cosa indossi nella parte inferiore del corpo? Qual’è il momento della giornata in cui preferisci dedicarti al blog?

Sarebbe molto bello poter scrivere tutte le volte in cui mi sento particolarmente ispirata. Purtroppo devo fare i conti col capo (alias VV). La maggior parte delle volte, quindi, scrivo di sera, dopo che si è addormentata, oppure durante il suo riposino pomeridiano, di cui però non si ha mai certezza sulla durata. Ad esempio questo post l'ho iniziato durante uno dei suoi riposini, l'ho interrotto quando si è svegliata (è stato un riposino particolarmente breve) e poi ho ripreso a scriverlo quando è uscita per andare ai giardinetti con i nonni. W i nonni!

Quando tempo passa prima del REC della pubblicazione di un post?

Oggi per domani. Alle volte riesco a giocare d'anticipo e a portarmi avanti con un uno o due post, ma poi succede sempre qualcosa per cui mi brucio l'anticipo. Mi viene da sorridere se penso che agli albori scrivevo tutto a mano per poi ricopiare, rileggendo con calma, sul pc. Ora scrivo quasi sempre di getto, faccio una breve pausa per lasciare decantare, rileggo e pubblico, altrimenti ogni lasciata è persa; non so mai con certezza se e quando riuscirò a sedermi nuovamente davanti al pc.

Cosa pensi di youtube e della community? Consiglieresti di aprire un blog?

Se si è presi dalla voglia di farlo, perché no. Consiglio però di avere le idee ben chiare su che cosa e come e quando scrivere, sul perché si vuole fare e che cosa ci si aspetta. E' importante anche conoscere bene come funziona questo “mondo” e le sue regole non scritte, perché è davvero molto affollato e un blog è solo una goccia nel mare; le delusioni potrebbero essere dietro l'angolo.

Segreti per un blog di successo?

Li conoscessi avrei un blog di successo... A parte gli scherzi, sono già stata fin troppo prolissa e non è da me. Tutto dipende dalle proprie aspettative e dal perché si è deciso di aprire un blog. Potrebbe essee utile prendere spunto da chi lavora da più tempo in questo campo (ma non copiare!) e dai blog che ci piacciono di più. Dopodichè, prendendo sempre a prestito le parole di Martina, è casa vostra, fate e scrivete di ciò che più vi piace.

TAGGA

Aaah, lo slang di internet... Taggo, cioè invito a rispondere a queste stesse domande, chiunque abbia voglia di farlo (nel caso fatemelo sapere) e in particolar modo, senza impegno, Sandra e Grazia.

Per concludere, considerato che nessuno di quelli che mi conosce sa dell'esistenza del mio blog, non c'è vita segreta di blogger più segreta della mia! Ahahah!

4 commenti:

  1. Io mi siederei a un tavolino con te a bere una tazza di te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia, piacerebbe tanto anche a me. Facciamolo!

      Elimina
  2. Risponderò con piacere, così come con grande piacere ho letto questo tuo post. Ciao blogger super segreta, grazie per l'affettuosa costanza con la quale mi segui, di sicuro ricambiata e ben riposta. Un bacione Sandra

    RispondiElimina